Famiglia stilizzata, image by GDJ - Open Clipart


 

Il SERVIZIO di CONSULENZA è rivolta al SINGOLO, alla COPPIA, alla FAMIGLIA e ai GENITORI e si caratterizza per un tipo di intervento di aiuto, di chiarificazione e sostegno in situazioni di difficoltà relazionali, educative, evolutive e comunque in tutte quelle situazioni che rientrano nella gestione delle problematiche quotidiane. Per Consulenza ci si riferisce in particolare al concetto di “Relazione d'Aiuto”, intesa come strumento messo a disposizione dai professionisti di fronte a situazioni di sofferenza e confusione, che si manifestano nel qui ed ora.

Ogni percorso è specifico rispetto alla richiesta e viene accolto, analizzato, pensato, riferito e proposto unicamente per quella persona. La presa in carico si struttura in tre momenti fondamentali:

  1. ascolto e accoglienza della domanda
  2. analisi della domanda nella riunione d’equipe
  3. restituzione alla persona/e con l’eventuale avvio del percorso di consulenza e/o invio sul territorio.

L'accoglienza della richiesta viene svolta sempre da uno psicologo-psicoterapeuta a garanzia dell'esperienza e della professionalità offerta. Nel primo colloquio di consulenza il professionista ha come dovere quello di spiegare la metodologia di lavoro e dare informazioni chiare e precise sui servizi. Ha poi come obiettivo quello di accogliere la persona, la coppia, i genitori, la famiglia, nella comprensione del problema e nella definizione della richiesta. Le informazioni verranno poi condivise nella riunione d’equipe, dove il colloquio verrà analizzato e ascoltato in ogni sua parte per fare in modo che sia il professionista sia le strategie di intervento, vengano stabilite all'interno di un quadro accuratamente osservato nella sua globalità.

Il lavoro d'équipe è fondamentale nella metodologia del Centro per le Famiglie, perché apre al confronto, aiuta a entrare in contatto con i propri vissuti e ad elaborarli, permettendo una coordinazione di interventi soprattutto attraverso l'integrazione di specializzazioni diverse. Dopo il confronto in équipe, l'utente verrà contattato per fissare l'appuntamento con il professionista assegnato. Inizia qui il percorso di consulenza che può concludersi nell'arco alcuni incontri oppure  trasformarsi in un invio sul territorio.

 

In considerazione delle misure restrittive adottate in occasione dell'emergenza Coronavirus, in questo periodo vi chiediamo di contattarci per via telefonica al numero 348 5294578 in orario di apertura dello Sportello. In ogni caso potete lasciarci un messaggio nella segreteria telefonica e vi ricontatteremo appena possibile. Ci potete contattare anche via Email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
SEDE DI CASTELFRANCO EMILIA c/o Ca' Ranuzza - Via Nenni
Orari di Sportello:
Martedì 8.30-13.30  14-16 
Mercoledì 8.30-13.30  14-16 
Venerdì 8.30-12.30 
 
SEDE DI NONANTOLA c/o Ludoteca - Piazza Liberazione, 22
Orari di Sportello:
Lunedì 8.30-14.30

Sabato 8.30-12.30

E' possibile fissare su appuntamento, incontri in presenza oppure ONLINE, per rispondere alle esigenze derivanti dall'emergenza sanitaria. I servizi sono gratuiti e rivolti alle persone residenti nei comuni di Castelfranco Emilia, Bastiglia, Bomporto, Nonantola, Ravarino e San Cesario sul Panaro.