SCIROPPO DI TEATRO – Teatro comunale di Bomporto e Teatro Troisi di Nonantola

Bambini e bambine a teatro con la ricetta del pediatra, del farmacista o del parafarmacista

Torna Sciroppo di teatro, il progetto di welfare culturale di ATER Fondazione.

Come funziona?
Nei venticinque comuni dell’Emilia-Romagna aderenti al progetto, i bambini e le bambine dai 3 agli 11 anni, assieme ai loro accompagnatori, potranno recarsi negli spazi teatrali con un voucher fornito da medici e farmacisti e parafarmacisti.

I pediatri e le farmacie aderenti e che espongono la locandina dell’iniziativa, possono forniscono ai bambini e alle bambine  lo Sciroppo di teatro: si tratta di  un libretto, impreziosito dalle illustrazioni di Matteo Pagani, nel quale è inserito anche un bugiardino che contiene le indicazioni per la somministrazione e l’assunzione di questa straordinaria medicina.

Il libretto contiene tre “ricette”, cioè tre tagliandi staccabili, ognuno dei quali corrisponde a un biglietto, al prezzo di 2 euro, per ogni bambino e per ciascun accompagnatore, che potranno assistere in questo modo alla stagione di 3 spettacoli di Teatro ragazzi in programma da metà gennaio.

SCOPRI TUTTO IL PROGETTO

 

 Spettacoli al TEATRO TROISI – NONANTOLA

Spettacoli CINEMA TEATRO COMUNALE – BOMPORTO

TUTTI GLI SPETTACOLI TEATRALI