AGEVOLAZIONI TRASPORTI

🟩  RIMBORSO QUOTA ABBONAMENTO/IDROCARBURI – per RESIDENTI NEI COMUNI di CASTELFRANCO EMILIA E SAN CESARIO sP

Fino al 14 gennaio 2023 è possibile richiedere il rimborso di quota parte dell’abbonamento annuale SETA (urbano o extraurbano, ordinario, promozionale o agevolato, valido per qualunque tratta) acquistato tra il 01/08/2022 e il 30/11/2022 dagli utenti che al momento dell’acquisto risultavano residenti nei Comuni che estraggono idrocarburi. Vedi link

🟩  “SALTA SU”

Riparte “SALTA SU”, l’iniziativa della Regione per far viaggiare gratuitamente gli studenti su bus e treni regionali

Fino al 31 dicembre 2022 gli studenti che frequentano le scuole elementari, medie, superiori e gli istituti di formazione professionale possono presentare online e con credenziali Spid (https://regioneer.it/saltasu) la richiesta di prenotazione dell’abbonamento sia su bus che ferroviario – per spostarsi a costo zero nel tragitto casa/scuola e ritorno (e nel tempo libero lungo la stessa tratta) attraverso “Salta su”una nuova e unica piattaforma. PRESENTA LA RICHIESTA

 

🟩  BONUS TRASPORTI 2022

 Il bonus Trasporti 2022 approvato con il Decreto Aiuti bis prevede uno sconto dell’importo di 60 euro per l’acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o di trasporto ferroviario nazionale; può essere richiesto da coloro che hanno reddito complessivo entro i 35mila euro nell’anno 2021, è nominale e deve essere richiesto entro il 31 dicembre 2022 accedendo e registrandosi sul sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it, il Portale del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Una volta accettata la domanda, il bonus trasporti 2022 viene emesso direttamente dal Portale e contrassegnato da un codice identificativo univoco, dal codice fiscale del beneficiario, dall’importo e dalla data di emissione e di scadenza, individuata in un mese dall’emissione.

ATTENZIONE: E’ possibile richiedere nuovamente il bonus per abbonamenti mensili, per chi ne abbia già utilizzato uno nel mese di settembre o per abbonamenti annuali per coloro che non ne abbiano fatto ancora richiesta nel mese scorso a patto che vi sia ancora disponibilità di fondi.

Ricordiamo poi che è in vigore la detrazione al 19% per le spese sostenute per l’acquisto di abbonamenti a servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale (gli stessi interessati dal nuovo bonus trasporti), fino ad un importo massimo di 250 euro.